Caricamento Eventi
07 Mag 2022

Duo Des Alpes

La magia del violoncello tra ‘800 e ‘900

Palmi: Auditorium della Casa della Cultura

Via Felice Battaglia
Palmi, 89015 Italia

Phone 0966-411080

Esporta la mappa

Scheda

maggio 7 @ 18:00 - 19:30

Organizzatori

Amici della Musica – Palmi RC, A.M.A. Calabria

DUO DES ALPES
Claude HAURIvioloncello
Corrado GRECOpianoforte


PROGRAMMA

Camille Saint-Saëns (1835 – 1921)
Allegro appassionato

Ruggero Leoncavallo (1858 – 1919)
Serenata per violoncello e pianoforte

David Popper (1843 – 1913)
Arlequin

Clara Schumann (1819 – 1896)
Romanza per violoncello e pianoforte op. 22 n. 1

Niccolò Paganini (1782 – 1840)
Variazioni sul tema “Mosé” di Rossini, su una corda

David Popper (1843 – 1913)
Tarantella op. 33

Johannes Brahms (1833 – 1897)
Sonata per violoncello e pianoforte in Mi minore op. 38
Allegro non troppo
Allegretto quasi Menuetto
Allegro

***

Claude Hauri è regolarmente ospite delle principali società di concerto in Europa, Americhe e Giappone. In qualità di solista con orchestra si è esibito con numerose orchestre sotto la direzione di direttori quali Piero Gamba, Reinaldo Zemba, Kevin Griffiths, Mario Ancillotti, Piotr Nikiforoff, Franz Skottky, Massimo Belli, Jeff Silberschlag e Louis Gorelik. Dedica particolare attenzione al repertorio contemporaneo collaborando con grandi compositori come S. Sciarrino, L. De Pablo e P. Glass. Incide per Amadeus, Jecklin, Nuova Era, Szene Schweiz, Brilliant Classics, Stradivarius, Dynamic. Insegnante presso il Conservatorio della Svizzera italiana, è invitato regolarmente a tenere masterclass presso varie università negli USA, tra cui UMBC di Baltimore. Suona uno splendido violoncello di Gian Battista Zanoli, liutaio italiano del ‘700.

Corrado Greco, dopo essersi diplomato in pianoforte a diciannove anni col massimo dei voti e la lode presso l’Istituto “Bellini” di Catania, si è perfezionato Alberto Mozzati e Bruno Canino. Si è, inoltre, diplomato a pieni voti presso il Conservatorio di Milano – dove ora è docente – in Composizione e in Musica Elettronica. Vincitore di numerosi concorsi pianistici nazionali e internazionali, suona stabilmente come solista e con orchestra per importanti istituzioni musicali italiane e all’estero. Intensa l’attività cameristica con Mario Ancillotti, Arturo e Rodolfo Bonucci, Mario Caroli, Massimo Quarta, Giovanni Sollima, Tatjana Vassiljeva, Lorna Windsor. Ha pubblicato due testi per la Warner Bros italiana e ha collaborato con Adriano Abbado alla realizzazione di un CD-Rom sul Don Giovanni di Mozart