Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.
09 Mar 2018

Notte di Danza

da Tango a Bolero

Rosarno: Teatro Argo

Via Carlo Alberto, 1
Rosarno, RC 89025 Italia

Esporta la mappa

Scheda

9 marzo 2018 @ 21:15 - 23:00

Organizzatore

Amici della Musica – Palmi RC
Email: contatto@amicimusicapalmi.it
Sito web: www.amicimusicapalmi.it

presentata dalla

Compagnia Almatanz

“Notte di Danza” è un vero e proprio itinerario danzato che conduce lo spettatore alla scoperta dei più vasti generi di danza, dai brani più belli e suggestivi del repertorio classico, fino al neoclassico e al contemporaneo, concludendo con la passionalità e l’energia del Tango e le inconfondibili esplosive note del Bolero di Ravel. Una compagnia di livello internazionale garantirà una perfetta qualità e personalità, che coinvolgerà il pubblico accompagnandolo per mano alla scoperta dei mondi della danza in un vero e proprio viaggio ricco di emozioni.

 

Tanti stili di danza

Tango –  fusione tra il classico e la tradizione argentina folkloristica, musiche di Astor Piazzolla

Modi diversi – stile contemporaneo con corpi quasi nudi che disegnano linee astratte, musiche di Vivaldi e Scriabin

Vento del sud – neoclassico con le più famose canzoni tradizionali popolari italiane, tra queste Malafemmina, Caruso, O’ surdato ‘nnammurato  e poi pizziche, tarantelle…

Suite dal Lago dei cigni – con i momenti più belli del repertorio classico

 

I protagonisti

La COMPAGNIA ALMATANZ nasce nel 1982, con il nome Teatro D2 e per quindici anni si è dedicata a progetti di teatro, danza, lirica, musica. Nel 1998 Luigi Martelletta, primo ballerino del Teatro dell’Opera di Roma, ne diventa il presidente.
Molte le produzioni di grandissimo successo. Ne citiamo alcune: “Scarpette magiche” (in prima nazionale alla Fenice di Venezia e al Teatro Argentina di Roma), “Allora? Allora cosa?” un testo di Lang proposto con danza, recitazione e canto che è stato ripreso e trasmesso su Rai 1 nell’ambito della rassegna “Maratona di danza”, infine “Le corsaire” coreografia di E. Poliakov con prima nazionale al festival dei due mondi di Spoleto.
Nel 2002 “Carmen” creato per l’ètoile Raffaele Paganini e la prima ballerina del teatro dell’Opera di Roma Angela Kutnestowa, nel 2007 “Sirtaki”, nel 2009 “Omaggio a Fred Astaire”, nel  2011 “Un Americano a Parigi” in collaborazione con la compagnia Nazionale di Raffaele Paganini, nel 2012 “Bolero” con l’interpretazione di Maria Grazia Galante, per 15 anni prima ballerina della Compagnia del ventesimo secolo di Maurice Bejart, nel 2013 “Il viaggio di Zorba”, nel 2015 “Schiaccianoci” in una versione in forma neoclassica e con una storia più attuale e moderna con Rolando Sarabia e Villa Venus, primi ballerini dell’American Ballet Theatre.

 

Video tratto dal TG russo, dove vengono illustrate le prove con intervista al maestro Martelletta:
https://www.1tv.ru/shows/dobroe-utro/pro-kulturu/baletnye-priklyucheniya-italyancev-v-rossii-dobroe-utro-fragment-vypuska-ot-03-08-2017

Tags